L’opera in restauro fa parte di una serie di 4 vetrate su disegni dell’artista Rolando Monti e realizzate dallo studio “Giuliani” di Roma. Le vetrate furono completate nel 1962.

Alta circa 28 metri è composta da 88 pannelli e da circa 2000 tessere vitree.

I lavori di recupero della vetrata ci sono stati affidati dalla Ditta RE.Co. Restauri di Vittorio Cauli che ha assunto i lavori.